feed

feed

Informati sui migliori mutui disponibili e risparmia

Archivio per la tag 'mutuo'



facile it3 Facile.it, la scelta del preventivo più conveniente

Grazie ai servizi virtuali e multimediali dal web è possibile svolgere tantissime attività che un tempo era impensabile potessero svolgersi in remoto e una di queste è chiedere preventivi e aprire pratiche di mutuo.

Sono sorti numerosi siti che si occupano di aiutare i clienti in queste operazioni, sia tra le banche e le società finanziare, sia esterne, con siti di supporto che permettono di mettere facilmente a confronto tutte le proposte online per favorire poi i paragoni e la scelta del preventivo più conveniente. Continua a leggere: Facile.it, la scelta del preventivo più conveniente


mutui conto corrente Mutuo senza obbligo di conto corrente

Secondo il decreto Salva Italia la banca, o l’istituto di credito, che obbliga il cliente a sottoscrivere una polizza assicurativa e l’apertura di un conto corrente per accedere all’erogazione di un mutuo si comporta scorrettamente.

L’apertura di un conto corrente presso un determinato istituto bancario o finanziario non deve essere un vincolo per ottenere un mutuo. Continua a leggere: Mutuo senza obbligo di conto corrente


successione Il mutuo in caso di successione

 

Il mutuo è, alla stregua degli altri debiti del defunto, ereditario.

Ciò vuol dire che gli eredi, oltre ad ereditare beni mobili ed immobili, erediteranno in pari misura anche l’eventuale contratto di mutuo ancora in vigore.

Agli eredi vengono date diverse opzioni di estinzione del mutuo Continua a leggere: Il mutuo in caso di successione


euribor irs Gli indici di riferimento che influenzano l’andamento del mercato dei mutui.

Quando parliamo di mutui casa, l’importo della rata è sicuramente uno degli elementi fondamentali da prendere in considerazione nella scelta di una tipologia rispetto ad un’altra.

Tasso fisso, variabile, misto, sono ormai termini piuttosto noti.  Continua a leggere: Gli indici di riferimento che influenzano l’andamento del mercato dei mutui.


I mutui spesso comportano sacrifici ma consentono di investire su uno dei beni più importanti al mondo: la casa. mutui2 300x232 Investire nel futuro con i mutuiSoprattutto per gli italiani che, come si sa, hanno sempre tenuto in grande considerazione il mattone, ben consapevoli del bene prezioso che rappresenta la casa di proprietà. Ormai accedere un finanziamento per l’acquisto di casa è la prassi, ma spesso c’è confusione (data la vasta gamma proposta) su quale sia la tipologia più adatta alle proprie esigenze e alle proprie tasche. Solitamente i mutui, per quanto riguarda il tasso, si dividono in cinque tipologie: a tasso fisso, a tasso variabile, con il Cap, a tasso misto e a rata costante. Anche la gamma, che ha a che fare con la finalità del finanziamento, è molto ricca, andando incontro ad ogni tipo di esigenza del futuro mutuatario. Continua a leggere: Investire nel futuro con i mutui


carige mutui casa Mutui a tasso variabile con Cap, Mutui immobiliari, Mutui casa

Chi necessità di comperare casa e non vuole avere troppe incertezze farebbe bene a pensare ad un mutuo immobiliare con Cap.

I mutui immobiliari con Cap sono dei prestiti immobiliari a tasso variabile che consentono di fissare il tasso massimo del finanziamento entro un limite specifico.

Tale limite viene stabilito in sede di contratto, al momento di accendere il mutuo immobiliare.

In parole povere i mutui a tasso variabile con Cap prevedono che il tasso d’interesse del mutuo immobiliare non possa crescere più di quanto previsto dal “tetto” dal Cap.

Un mutuo a tasso variabile controllato quindi, tenuto entro una soglia che tuttavia Continua a leggere: Mutui a tasso variabile con Cap, Mutui immobiliari, Mutui casa


mutuo Mutui casa, Situazione Spread e Tassi dinteresse
Di primo impatto potrebbe non apparire palese ma c’è un collegamento molto stretto tra i titoli di Stato italiani a lungo termine, l’andamento dello Spread BTP e i titoli di stato tedeschi.

Il collegamento è presto detto : le banche hanno bisogno di reperire denaro, liquidità in modo da prestare denaro alle aziende e alle famiglie, e per farlo acquisiscono titoli di debito presenti sul mercato.

Rincarando i costi dei titoli di debito, crescerà il costo del denaro offerto ai mutuatari.

Stando alle ultime analisi, lo spread bancario dei mutui immobiliari avrebbe subito un aumento di 0.10 punti percentuali per i mutui a tasso variabile, nel Continua a leggere: Mutui casa, Situazione Spread e Tassi d’interesse